Yves Saint Laurent onora la modella Betty Catroux per il suo contributo alla Fondazione Pierre Bergé al Musée Yves Saint Laurent di Parigi.

Dedicando una mostra speciale alla venerata icona e musa della moda, Betty Catroux, casa di moda francese, Yves Saint Laurent onora il suo tempo come modella e il suo contributo alla Fondazione Pierre Bergé al Musée Yves Saint Laurent di Parigi.

Con una collezione personale meticolosamente curata dell’abbigliamento più caratteristico di Betty Catroux, la mostra presenterà oltre 180 pezzi di alta moda. Selezionata a mano dal direttore artistico e carta bianca per mostre, Anthony Vaccarello, la collezione includerà prototipi di passerelle e 138 pezzi unici della linea prêt-à-porter di Yves Saint Laurent Rive Gauche.

Come donatore più significativo della fondazione, la mostra che mira a riflettere al meglio la stretta relazione di Catroux con il defunto fondatore e designer, Yves Henri Donat Mathieu-Saint-Laurent, espone pezzi che riflettono al meglio la sua personalità unica e la sua costante influenza sullo stile distintivo dell’etichetta.

Lionizzato come l’incarnazione perfetta del marchio Yves Saint Laurent, Betty Catroux è noto per essere misteriosamente seducente con un fascino elusivamente desiderabile – rendendo l’ideale fisico del suo designer Yves Saint Laurent con un atteggiamento che faceva eco all’innovativo “stile femminile maschile” che stava sviluppando quando si incontrarono per la prima volta nel nightclub The New Jimmy’s nel 1967. Ispirata al suo aspetto radicalmente androgino, la mostra presenterà una cinquantina di disegni, di quel periodo che sono intrinsecamente legati alla figura di Betty Catroux – il “doppio femminile” di Yves .

Adattamento pezzi dal guardaroba maschile per il corpo femminile, la mostra racconterà la storia completa della firma ‘stile Saint Laurent’, che ha guadagnato la protuberanza nel 1960 prima della chiusura finale della casa di moda nel corso di una conferenza stampa il 7 gennaio ° 2002.

Cessando la sua carriera di couturier, il designer francese ha continuato a fondare la Fondazione Pierre Bergé – Yves Saint Laurent, nello stesso anno. La fondazione che ha lo scopo di conservare e promuovere l’intera opera di Yves Saint Laurent, mantiene un archivio di oltre 34.000 articoli relativi alla vita e al lavoro dello stimato designer e della sua casa di alta moda. Dalla sua apertura nel 2017, il Musée Yves Saint Laurent di Parigi ha permanentemente tenuto una rotazione in continua evoluzione di mostre retrospettive e mostre tematiche temporanee in onore della ricca e unica collezione della Fondation.

La mostra sarà quindi aperta al pubblico dal 3 marzo all’11 ottobre, al Musée Yves Saint Laurent di Parigi, sulla 5a Avenue Marceau.

ADS