Con il rallentamento economico, uno dei settori più colpiti comprende l’ospitalità. Gli hotel di tutto il mondo stanno sperimentando un calo delle vendite, tuttavia, Le Bijou Hotel & Resort ha deciso di combattere questo con l’innovazione. Nel proteggere i ricavi, la catena del lusso ha introdotto quello che definisce il pacchetto esclusivo “Covid-19”. Sì, è giusto!


Rivolto a clienti facoltosi che desiderano mettere in quarantena con stile, il “Covid-19 Service” include un soggiorno di lusso con consegna di pasti e servizi medici, compresi i test antivirus. Gli ospiti possono effettuare il check-in e il check-out automatici con una minima interazione con il personale dell’hotel e persino usufruire dei servizi medici in camera forniti su chiamata da Double Check, una clinica sanitaria privata in Svizzera. I servizi sono disponibili negli hotel di Le Bijou a Basilea, Berna, Ginevra, Lucerna, Zugo e Zurigo e includono $ 500 – test del coronavirus , $ 1.800 – check-in infermieristico due volte al giorno e $ 4.800 – assistenza infermieristica 24 ore su 24.


Commentando l’accordo esclusivo, Alexander Hübner, CEO e co-fondatore della catena, ha dichiarato: “All’inizio di marzo, i ricavi sono diminuiti in modo significativo. Abbiamo detto, va bene, dobbiamo reagire immediatamente a questo. ” Ha inoltre aggiunto: “All’inizio avevamo solo due richieste al giorno. Ora è aumentato fino a quattro, cinque, sei al giorno, e abbiamo appena iniziato, credo, una settimana, 10 giorni fa. ” Se sei annoiato dalla tua famiglia di Jane e desideri metterti in quarantena nel lusso, Le Bijou è il posto dove devi andare!

ADS