Era senza dubbio uno degli show più attesi di questa Paris Fashion Week, soprattutto considerato il suo trionfale debutto durante la scorsa stagione. Virgil Abloh ha mostrato la sua nuova collezione FW19 per Louis Vuitton Man all’interno dei Jardin des Tuileries, su un set che riproduceva l’angolo tra la Rivington e la Ludlow a New York City. La sfilata si preannunciava fin dall’inizio come un tributo a Michael Jackson, l’invito allo show era infatti un guanto bianco luccicante come quello simbolo del Re del Pop. Tutti i riferimenti a Michael Jackson nella sfilata Louis Vuitton FW19 Le ispirazione al Re del pop nell'ultima collezione firmata da Virgil Abloh | Image 5 Secondo le parole dello stesso Virgil, era Jackson la principale fonte di ispirazione per questa collezione. L’influenza del Re del Pop si è ritrovata soprattutto nei dettagli: i guantini, i mocassini di pelle nera, il fit dei pantaloni, le bandiere di paesi diversi (We Are The World non solo a Natale), una tee stampata con l’iconica immagine di Jackson che balla in punta di piedi.

Siamo andati alla ricerca di tutti gli ingredienti pop utilizzati dal creative director per disegnare la sua nuova FW19. Scopriteli con noi!

Tutti i riferimenti a Michael Jackson nella sfilata Louis Vuitton FW19 Le ispirazione al Re del pop nell'ultima collezione firmata da Virgil Abloh | Image 0
Tutti i riferimenti a Michael Jackson nella sfilata Louis Vuitton FW19 Le ispirazione al Re del pop nell'ultima collezione firmata da Virgil Abloh | Image 2
Tutti i riferimenti a Michael Jackson nella sfilata Louis Vuitton FW19 Le ispirazione al Re del pop nell'ultima collezione firmata da Virgil Abloh | Image 1
Tutti i riferimenti a Michael Jackson nella sfilata Louis Vuitton FW19 Le ispirazione al Re del pop nell'ultima collezione firmata da Virgil Abloh | Image 3
Tutti i riferimenti a Michael Jackson nella sfilata Louis Vuitton FW19 Le ispirazione al Re del pop nell'ultima collezione firmata da Virgil Abloh | Image 4