LV-vase-1.jpg (1200×771)
I vasi firmati non sono una cosa insolita. Nel corso degli anni, diversi Maverick hanno tradotto il loro occhio unico per i dettagli e la capacità di creare magie in oggetti molto più grandi della vita. Tuttavia, tutte le creazioni che incutono timore non hanno bisogno di essere straordinarie in apparenza, un ethos ampiamente supportato dal designer giapponese Tokujin Yoshioka che recentemente ha creato un esclusivo vaso di fiori per Louis Vuitton .

LV-vase-3.jpg (1050×675)
Parte della collezione ‘objects nomades’ del tendone, il vaso come molte delle sue controparti è un oggetto in edizione limitata e intriso di viaggi ed è principalmente ispirato al classico motivo monogram di Louis Vuitton che rappresenta la storia di successo del marchio attraverso i decenni. Il vaso è realizzato utilizzando un vetro di Murano pesante, accuratamente lavorato a mano, realizzato appositamente dai maestri vetrai della suddetta regione in Italia. Il suo design intrecciato fa sì che la luce si rifrange splendidamente dalla sua superficie dandogli un senso di bellezza mistica e meraviglia. Le forme curve del vaso creano inoltre riflessi intricati e conferiscono al vetro una nuova dimensionalità e un aspetto scolpito quasi perfetto.LV-vase-2.jpg (1200×746)
L’oggetto sensazionale è disponibile in due versioni: nero trasparente e accattivante e rappresenta una scelta perfetta per il regalo o come oggetto decorativo da solo. Mettilo in un angolo della tua casa o regalalo ad un amico collezionista – in ogni caso, non c’è niente che non va nel “vaso dei fiori” di Tokujin Yoshoika! L’esclusivo oggetto d’arte sarà presentato alla Milano design week 2019 all’interno di Palazzo Serbelloni.