L’iconico marchio di gioielleria preferito quando si tratta di anniversari e compleanni vuole che gli uomini acquistino da soli i prodotti Tiffany & Co.

Collezione di Tiffany x Globe-trotter

Per i signori moderni, Tiffany & Co. è stata la base per regali di anniversario, regali dell’ultimo minuto e un tesoro di curiosità di compleanno per i propri cari del genere opposto. Oggi, l’iconico gioielliere vuole che gli uomini ottengano qualcosa per se stessi con il lancio della nuova collezione maschile di gioielli, accessori, articoli per la casa, oggetti per la casa, giochi e altro ancora.

“Tiffany Men’s è incentrato sull’artigianato come fondamento della nostra azienda. Tiffany 1837 Makers fa un cenno alla lavorazione e alle antiche tecniche utilizzate nella creazione di gioielli: l’idea che dietro ogni oggetto ci sia una persona “, ha affermato Reed Krakoff, direttore artistico, Tiffany & Co.

Secondo Euromonitor International, il mercato della gioielleria femminile ha generato 33,2 miliardi di dollari, ma il segmento dei gioielli da uomo è cresciuto, raggiungendo 5,8 miliardi di dollari nel 2018.

Fondata nel 1837, la storia moderna del marchio e le iconiche scatole blu hanno un’associazione indelebile per la femminilità (grazie al fascino e alla popolarità quasi universali di Audrey Hepburn (e del film)) e alla gioielleria raffinata commercializzata da donne.

Detto questo, Tiffany & Co. ha la provenienza di essere un rispettato artigiano di oggetti metallici maschili – nel 1862, Tiffany fornì all’Esercito dell’Unione con le Sabre di cavalleria modello 1840, un elegante ma mortale strumento di guerra ispirato alla sciabola dell’ussaro francese del 1822. Nel 1877, l’atelier fece anche medaglie d’onore, inizialmente per il dipartimento di polizia di New York e successivamente, per il dipartimento della Marina degli Stati Uniti che divenne noto come la versione “Tiffany Cross”. Data la produzione storica dell’azienda di articoli marziali, non è del tutto fuori dal campo di sinistra per debuttare una collezione maschile Tiffany & Co..

Secondo il Washington Post, alcuni critici ritengono che lo sfarzo e il glamour di Tiffany & Co. si siano allontanati da tempo dalle creazioni più maschili del marchio , tuttavia, è nostra tesi che sotto il tocco artistico abile di Reed Krakoff, il produttore dei Tiffany 1837 Makers e le collezioni Diamond Point, avventurandosi in accessori e gioielli da uomo, sono emblematici della sua eredità di artigiano del metallo prezioso con una ricca eredità argentiera.

Disponibile nei negozi da ottobre, la collezione uomo Tiffany & Co. includerà quasi 100 modelli che comprendono la gamma di accessori, articoli per la casa, oggetti per la casa e giochi, con un prezzo che sale a $ 15.000. Semplice e radicato nella maestria artigianale, Tiffany Men’s incarna lo spirito dell’uomo moderno: audace e sicuro di sé, casual ma raffinato.

Realizzata su ordinazione, la collezione Tiffany 1837 Makers si ispira all’officina cava del gioielliere e alla sua tradizione di 160 anni nella produzione artigianale di trofei sportivi. I designer hanno sperimentato forme concave e convesse, bordi piatti e motivi che evocano hardware utilitario durante la creazione di gioielli, articoli da bar e altro ancora. Stampato con simboli come “T & CO MAKERS”, “NY” e “AG925”, Tiffany 1837 Makers onora il patrimonio di argentieri di Tiffany facendo riferimento al fatto che la casa di lusso ha fissato gli standard statunitensi per l’argento sterling (925 per 1.000 parti d’argento).

Laddove Tiffany 1837 Makers è artigianale e utilitaristico, Diamond Point rappresenta la fine elevata e classica dello spettro stilistico con un forte motivo grafico. Colpito e lucidato a mano per ottenere le sue trame iconiche, il motivo appare come un accento sottile o una sovrapposizione prominente su gioielli e articoli per la casa e accessori come il ciondolo rettangolo Diamond Point in argento sterling, bracciale in argento sterling e miscelatore cocktail in cristallo al piombo e argento sterling.