In collaborazione con elena britanishskaya, l’architetto svetozar andreev, propone di trasformare la ‘finestra azzurra’ Malta ‘crollata’ in uno spazio espositivo in acciaio. tieqa żerqa, più popolarmente conosciuta come la finestra azzurra, era un’icona delle isole maltesi, tuttavia, a seguito di una tempesta a marzo del 2017, l’arco crollò in mare. il progetto “heart of malta” prevede di creare un nuovo landmark visivo creando una forma architettonica poligonale con facce in acciaio specchiato, che si fondono con il paesaggio e hanno le stesse dimensioni e proporzioni dell’arco calcareo originale.

svetozar andreev fonde natura e modernità per creare forme d'acciaio a specchio in malta

tutte le immagini e video © svetozar andreev

la proposta di  andreev e britanishskaya prevede una nuova forma composta da oltre 5.000 metri quadrati di spazio espositivo disposti su cinque piani a spirale, con uno spettacolo laser dinamico in cui ogni gradino a spirale rappresenta mille anni di storia maltese. la proposta è stata presentata alle autorità maltesi e andreev descrive il progetto come  “un monumento perfetto e simbolo della fusione tra modernità e natura, del tempo e della storia, e una testimonianza della tenacia dello spirito umano”.

 

il progetto “heart of malta” mira a creare un nuovo punto di riferimento architettonico e culturale per attirare i turisti in quest’area di Malta. la grande forma d’acciaio specchiata intende rappresentare un investimento eccezionale per il futuro di Malta e Gozo. per il progetto, l’architetto propone di utilizzare le più recenti tecniche e materiali disponibili nell’architettura e nella costruzione navale per riflettere l’ambiente di Dwejra, che consentirà di portare il progetto alla realtà preservando il paesaggio naturale costiero esistente.

 

 

informazioni sul progetto:

 

nome del progetto: “ il cuore del progetto malta”

architettura e interior design: svetozar andreev, in collaborazione con elena britanishskaya

luogo:  dwejra, san lowrenz, gozo, malta

 

 Designboom