Inaugurazione il 7 maggio.

Il Metropolitan Museum of Art ha presentato ufficialmente la mostra della primavera 2020 del Costume Institute, “About Time: Fashion and Duration”, che farà la cronaca della moda dal 1870 ad oggi in concomitanza con il 150 ° anniversario di The Met. La mostra sarà aperta al pubblico il 7 maggio – pochi giorni dopo il galà annuale costellato di stelle il 4 maggio – la mostra vedrà la scrittrice deceduta Virginia Woolf servire come “narratore di fantasmi” e utilizzerà “la durée” del filosofo francese Henri Bergson (durata) teoria per “esplorare come gli abiti generano associazioni temporali che confondono passato, presente e futuro”.

L’installazione includerà una serie di abiti completamente neri per illustrare come l’idea di modernità si è evoluta nel corso degli anni. Al contrario, ci sarà anche una serie di indumenti bianchi che dovrebbero riflettere “contro-cronologie”, pur descrivendo le caratteristiche simili tra gli stili per quanto riguarda forma, fabbricazione, modello e tecnica. Pezzi d’avanguardia e contemporanei di designer come Alexander McQueen e Comme des Garçons , per esempio, saranno abbinati a oggetti del XIX secolo come abiti da principessa e abiti trambusto. Tutto culminerà quindi con un segmento sul “futuro della moda”, che includerà un focus sulla sostenibilità .

“About Time: Fashion and Duration” sarà in mostra dal 7 maggio al 7 settembre 2020. Co-presidenti per il Met Gala includono il direttore creativo di Louis Vuitton Nicolas Ghesquière , Lin-Manuel Miranda , Emma Stone , Meryl Streep e Anna Wintour .

Mentre l’industria attende ulteriori dettagli sull’apertura della mostra, raggiungi le celebrità meglio vestite al Met Gala 2019 , con look selvaggi di Travis Scott , Jared Leto , Cardi B e altri.

 

ADS