Anthony Vaccarello seleziona l’artista Wong Kar Wai a curare SELF 05 un cortometraggio diretto da Wing Shya.

Anthony Vaccarello dopo Daido Moriyama, Vanessa Beecroft, Bret Easton Ellis e Gaspar Noé ritorna con il suo progetto Saint Laurent SELF 05 e per il quinto capitolo contatta Wong Kar Wai per un cortometraggio diretto da Wing Shya. “Saint Laurent è l’unico a distinguersi nell’alta moda.” ha affermato l’artista Wong Kar Wai: “Anthony ama l’arte e le sue creazioni si distinguono sempre. Saint Laurent più di chiunque altro ‘rompe l’equilibrio’ di quest’epoca, un brand coraggioso capace di espremere se stesso” 

A night in Shanghai è il titolo del film che verrà presentato dal 22 al 24 Novembre al Yuz Museum nel cuore del distretto artistico di Shanghai. Una storia sulla ricerca introspettiva di noi stessi, Ju Xiaowen è un funambulo che si esibisce su fili di ferro: un’azione che viene ripresa metaforicamente con la ricerca dell’equilibrio nella vita reale. Un film che riflette sul conflitto tra passato e presente.

“Wong Kar Wai immagina i sentimenti individuali; la sua arte è come un sogno lucido proiettato nella vita reale, che sottolinea il contrasto tra l’aspetto fragile dell’umanità e la realtà. E’ stato un processo molto istintivo basato sul rispetto e l’ammirazione reciproca, nel film si può trovare e sentire la fantasia di Saint Laurent che prende forma come una conseguenza naturale”. Anthony Vaccarello.

1 / 6

Il trailer di A night in Shanghai

 

ADS