mercoledì, 23 Ottobre 2019
Home NEWS & TRENDS Rubato il water d’oro di Maurizio Cattelan, vale 1 milione di sterline

Rubato il water d’oro di Maurizio Cattelan, vale 1 milione di sterline

55
L'opera 'America' di Maurizio Cattelan (Ansa)
L’opera ‘America’ di Maurizio Cattelan (Ansa)

Londra, 14 settembre 2019 – Un wc in oro massiccio 18 carati, perfettamente funzionante. La nota opera di Maurizio Cattelan, battezzata dall’artista America, è stata rubata dal Blenheim Palace in Gran Bretagna, vicino a Oxford, nel sud dell’Inghilterra. Un furto con scasso per cui la polizia ha già fermato un uomo di 66 anni. Ma a mettere a segno il colpo sarebbe stata una banda. In ogni caso l’opera d’arte, del valore stimato di un milione di sterline, non è stata ancora ritrovata.

L’allestimento prevede che il visitatore possa chiudersi in una toilette e usufruirne come se si trattasse di un wc qualunque. Per questo chi ha trafugato il pezzo unico, ha anche causato “danni significativi”, alla struttura e “una grossa perdita d’acqua”.

America, progettato per il Guggenheim Museum di New York dove  è stato esposto per la prima volta nel 2016, è una delle attrazioni principali della mostra dedicata a Cattelan, inaguruata giovedì scorso a Palazzo Blenheim, dimora del XVIII secolo, luogo di nascita di Winston Churchill e patrimonio dell’Unesco.

Due anni fa la curatrice del museo newyorkese, Nancy Spector, offrì provocatoriamente il wc a Donald Trump, quando il presidente chiese in prestito un Van Gogh per abbellire il suo appartamento alla Casa Bianca. Proprio per il Guggenheim, il water d’oro richiama gli eccessi delle residenze private del tycoon, anche se Cattelan non ha mai voluto spiegare il significato del suo lavoro, peraltro concepito prima della candidatura di Trump alla Casa Bianca.