La pluripremiata cantante, attrice, magnate della bellezza e imprenditrice ha come obiettivo quello di dominare anche l’industria della moda

Sin dal suo debutto nel settore, il fenomeno della cultura pop Rihanna ha trasceso il suo ruolo di cantante e ha dimostrato un’influenza formidabile nel corso della sua carriera, citando il momento in cui le cuffie di Dolce & Gabbana si sono esaurite entro 24 ore dopo che Rihanna si è twittato. Vedi, Rihanna è un essere umano ultraterreno che potrebbe indossare un cappotto fatto di 101 graziosi cuccioli dalmata e apparire assolutamente incredibile. Tuttavia, come sembra, la brava ragazza andata male sta usando i suoi poteri per il bene dopo tutto.

L’effetto Fenty

Rihanna02.jpg (660×363)

Nell’espansione della sua carriera, la stella poliedrica ha creato la sua linea di bellezza Fenty Beauty seguita dalla linea di biancheria intima Fenty X Savage, entrambi sostenitori dei diritti delle minoranze. Mentre l’industria ha visto andare e venire molti marchi di proprietà di celebrità, la comprensione di Rihanna del suo pubblico ha da allora ridefinito l’equilibrio tra cultura e consumo, cambiando il modo in cui i marchi si rivolgono ai suoi consumatori oggi. Avendo dominato così tanti settori dopo la sua svolta nel 2006, Rihanna ora sta ponendo gli occhi sul suo prossimo corso di azione – nella moda, e con il più grande gruppo di lusso del mondo come suo partner nientemeno.

La speculazione è in corso da varie fonti, affermando che LVMH  Moët Hennessy Louis Vuitton e l’icona del pop sono nel bel mezzo della creazione del suo marchio di moda di lusso. Questo accordo, se sigillato, renderà Rihanna la prima donna designer di colore nel più grande conglomerato di lusso del mondo.

Certo, Rihanna non ha un corso di formazione formale nonostante i suoi poliedrici talenti. Tuttavia, non è estranea alla moda. Sia che si tratti del Met Gala o della promozione di un ente benefico, l’aspetto di Rihanna tende ad essere uno showstopper ovunque andasse. La sua incredibile presenza scenica non si è limitata al palcoscenico mentre oscilla il suo aspetto fuori servizio per le strade. Ha anche dimostrato un serio interesse per la direzione creativa, convalidato dal suo progetto di svendita Fenty by Puma .

Detto questo, questo progetto in corso è ancora una sorpresa, poiché LVMH ha mantenuto la sua pratica nell’acquisizione di marchi affermati invece di costruire un marchio da zero da quando Christian Lacroix nel 1987 (successivamente venduto nel 2005) a causa dei costi. Tuttavia, con il mondo della moda attualmente punteggiato di influenza di strada e un travestimento di “sveglia”, non c’è da meravigliarsi che LVMH veda Rihanna come una potenziale via da seguire.

Né LVMH o Rihanna si sono distinti per cancellare la suspense. Ma secondo WWD , la collezione di Rihanna con LVMH coprirà una selezione di prêt-à-porter, pelletteria e accessori; forse in programma di rilasciare in tandem il suo nono album musicale. Anche se non è sicuro che questo sarebbe un sicuro, sembra decisamente un segno di cose a venire.