Risultati immagini per Pellicole foto
Andare al cinema per i non più giovani diventa sempre più problematico. Se le sale sono sette, cinque sono di horror, fantascienza catastrofica, animazione, se le sale sono nove, sette sono sempre di horror, fantascienza supereroi, animazione, solo due riservate per quelli che non amano e non seguono i gusti dei giovani e giovanissimi.
La gioventù più che una storia, una vicenda insegue l’ormone dell’adrenalina che
aumenta la pressione, la forza muscolare e regala una emozione. I ragazzi
considerano la quotidianità una palla, una ripetività, una noia che va riventata, ma non con l’esercizio della fantasia possibile, bensì oltrepassando l’umano per cui vi sono animali alti quanto un palazzo, incendi, terremoti, tsunami, armi atomiche terrificanti, guerre, azioni sempre forti, veloci, violente, musica che sfonda i timpani.
L’umano, la realtà? Roba da anziani.
                             Lilli Maria Trizio