La conduttrice in esclusiva su ‘Spy’ racconta: “Darò una svolta, sarà più leggero”

“La televisione troppo spesso genera mostri o ci martella con notizie preoccupanti e allarmanti, per non parlare dei problemi concreti che viviamo tutti i giorni, dal mutuo in poi. Io nel 2019 vorrei regalare un anno spensierato ai telespettatori con un’edizione di ‘Ballando con le stelle’ leggera e divertente. Stiamo lavorando sul cast”. Così Milly Carlucci racconta in esclusiva a ‘Spy’, nel numero speciale dedicato al Natale in uscita venerdì 21 dicembre, il suo prossimo anno.

“Basta polemiche? Non intendo questo. La polemica – precisa Carlucci – a volte ci sta, semplicemente perché è impossibile andare sempre tutti d’amore e d’accordo. Non capita nemmeno nelle migliori famiglie. Saremmo persino finti e artificiali se fossimo sdolcinati o troppo buoni”.

Dopo la fine del tour ‘Ballando on the road’, che l’ha portata nei centri commerciali di sei grandi città italiane, Milly Carlucci annuncia un nuovo progetto: “Ci sarà, subito dopo la messa in onda di Ballando, ma è davvero ancora tutto top secret. Non posso dire nulla. Proprio in questo periodo siamo in sala di montaggio: vedrete un progetto completamente nuovo, che non c’entra nulla con il mondo di Ballando”.