La NBC – scrive The Mirror – sarebbe disposta a sborsare una cifra astronomica pur di ottenere un cameo della duchessa nell’ultimo episodio di “Suits”

SAMIR HUSSEIN VIA GETTY IMAGES

Meghan Markle potrebbe tornare al mestiere di attrice. I produttori della serie televisiva statunitense Suits, di cui la moglie del principe Harry era una delle protagoniste prima di entrare a far parte della famiglia reale, vorrebbero che lei facesse un’ultima breve apparizione nei panni di Rachel Zane, suo personaggio. Si tratterebbe solo di un breve cameo, per cui però la NBC Universal sarebbe disposta a sborsare diversi milioni di dollari. Questo è quanto riporta il britannico Mirror.

La scena dovrebbe durare un paio di minuti e verrebbe girata nel Regno Unito per non far perdere troppo tempo alla duchessa del Sussex, già presa dagli impegni di corte. Meghan è in dolce attesa, ma il pancione non sarebbe affatto un problema visto che gli sceneggiatori si dicono pronti ad adattarsi anche a questa “esigenza”, a maggior ragione visto che, nell’ultimo episodio della settima stagione, i fan della serie hanno visto il personaggio di Rachel sposare Mike Ross, interpretato dall’attore Patrick J. Adams.

Anche Adams, come la collega Markle, sta per lasciare la serie ed ha dichiarato: “Ho pensato che sarebbe stato meglio vederli andarsene insieme invece che soffrire per un loro distacco o trovare una scusa che giustificasse la ragione per cui Mike rimane d’improvviso senza la sua Rachel. Penso che questi due personaggi si meritino un addio come si deve”.