hispano suiza, azienda automobilistica e ingegneristica spagnola, ha annunciato l’intenzione di introdurre la sua prima vettura di serie dal 1946. “carmen” dopo la nipote del fondatore, il nuovo modello sarà un’ipercar interamente elettrica basata su un telaio monoscocca in fibra di carbonio. i piani di hispano suizo riveleranno l’auto al salone dell’auto di Ginevra del 2019.

l'ipercar completamente elettrico di hispano suiza riecheggia un design vintage del 1938

immagini per gentile concessione di hispano suiza cars

il design è ispirato alla dubonnet xenia dubonnet xenia del 1938 (nella foto sopra), una bella macchina futuristica commissionata dal pilota francese andré dubonnet e costruita hispano suizo .  la xenia era basata sulla hispano-Suiza H6 pesantemente modificata con sospensioni indipendenti. ciascuna ruota era montata su un unico braccio che si estendeva in avanti dai repins all’estremità dell’assale, mentre le molle elicoidali sigillate, lubrificate ad olio e gli ammortizzatori assicuravano una guida fluida.

l'ipercar completamente elettrico di hispano suiza riecheggia un design vintage del 1938

in totale saranno prodotti solo 19 esemplari dell’ipercar interamente elettrico. il powertrain verrà dalle tecnologie QEV, una società che è diventata famosa lavorando con team di Formula E e altri produttori di auto elettriche. fotografie prese in giro rilasciate dalle linee di auto show spagnole che imitano la silhouette del dubonnet xenia.

l'ipercar completamente elettrico di hispano suiza riecheggia un design vintage del 1938

secondo i rapporti , l’auto è stata progettata, sviluppata e realizzata a mano a Barcellona. altri dettagli sono scarsi fino a quando l’auto non verrà rivelata al salone dell’auto di Ginevra del 2019, che inizierà il 7 marzo.