Risultati immagini per migranti foto

La UE dopo le elezioni dovrebbe seriamente pensare di risolvere il problema dei migranti. Rivedere il Trattato di Dublino che obbliga i rifugiati a rimanere nel primo Paese dell’Unione in cui mettono piede, perchè i barconi non possono sempre approdare a Lampedusa con il penoso balletto “Non li voglio” “Me ne prendo un po’” “Il resto a te ” e così via.  L’Italia non può essere lasciata sola ad affrontare questa difficilissima situazione.Non si capisce perchè la UE non intenda porre la questione. O lo si capisce benissimo, cioè teme che aprendo più porti aumenti la migrazione, per cui si fa orecchio da mercante, ci si volta dall’altra parte, non si risponde agli accorati appelli italiani, ma non è che comportandosi così i migranti svaniscono.

Risultati immagini per migranti fotoPrima o poi qualcosa si deve fare e tutti insieme, altrimenti che Europa è? Ogni tanto si parla di piano Marshall per l’Africa, e quest’idea appare e scompare, e per chi non è proprio addentro alle vicende politiche viene considerata una soluzione ottimale, l’Africa è un Continente talmente grande che darebbe lavoro a tantissimi.Non si può continuare con i barconi che affondano, con i morti sulla coscienza, le grida, i lamenti, le colpe, il dolore, le bare senza nome, i rinfacci, il tempo che passa, la cerimonia degli addii, la commozione, le omelie toccanti, i minuti di silenzio, i film sull’argomento, le foto premiate, i progetti, per poi accorgersi come dopo un risveglio che è tutto finto.Domani non è un altro giorno è uguale all’oggi.

                     Lilli Maria Trizio