lunedì, 23 Settembre 2019
Home NEWS & TRENDS Iman superstar in Laguna, premio Sozzani a Lady Bowie

Iman superstar in Laguna, premio Sozzani a Lady Bowie

76
Iman Abdulmajid top model e imprenditrice, vedova di David Bowie
Iman Abdulmajid top model e imprenditrice, vedova di David Bowie

Venezia, 9 agosto 2019 – Dopo Julianne Moore e Salma Hayek sarà la modella e attrice Iman Abdulmajid la terza donna ad essere insignita del Franca Sozzani Award, conferito alle figure femminili che si sono distinte per la loro carriera artistica e per il loro impegno nel sociale. Il premio va alla top model, una delle prime ad essersi affermata nei primissimi anni Settanta come modella di colore che ha scalato le copertine dei magazine di moda più prestigiosi al mondo e come business woman per aver creato linee cosmetiche di successo per le donne del suo stesso colore di pelle, e alla donna da sempre impegnata nella società ad effermare la lotta a ogni discriminazione.

All’attività di modella, Iman ha affiancato l’impegno in campo umanitario per The children’s defense fund e per le campagne Action against hunger e The Raise hope for Congo. Questa testimonial dei diritti delle black women ha sposato in seconde nozze nel 1992 David Bowie che l’ha lasciata sola quando è morto nel 2016. Iman riceverà il premio il 27 agosto, il giorno prima dell’inizio della Mostra del Cinema di Venezia, e la cerimonia si svolgerà nell’hotel amato da Franca Sozzani, scomparsa nel dicembre 2016: il Belmond Hotel Cipriani sull’isola della Giudecca a Venezia. Il Franca Sozzani Award è stato istituito nel 2017 da Francesco Carrozzini, fotografo, regista e figlio della Sozzani, leggendario direttore di Vogue Italia.

“Il lavoro di Iman ha sconvolto l’industria della moda in un modo simile a quello di Franca: audace, innovativo e inclusivo” – dice Francesco Carrozzini – “Il lavoro di Iman, dal fare pressioni sul Council of Fashion Designers of America per promuovere la diversità sulle passerelle al suo impegno umanitario, dimostrano la sua passione e dedizione. Siamo onorati che sia lei la vincitrice di questa edizione del Franca Sozzani Award”. Per la prima volta, la cena organizzata in occasione della consegna del premio servirà anche a supportare la Fondazione Franca Sozzani per la genomica. La Fondazione Franca è stata istituita nel 2018 da Carrozzini e dal professor D.A. Robert Green, medico e scienziato della Green School di Harvard, per promuovere le ricerche volte a incrementare l’uso della genomica. “Franca Sozzani era una pioniera e una donna creativa che ha rivoluzionato il mondo della moda e il suo esempio ci sfida a fare lo stesso in medicina” ha dichiarato Green. “La Fondazione Franca Sozzani sostiene la ricerca con lo scopo di passare dal trattamento delle malattie, alla loro prevenzione, con particolare attenzione alle forme ereditarie di cancro e alle malattie cardiache”.

QN