Lady Diana nel 1997 e il principe Harry oggi (Ansa)
Lady Diana nel 1997 e il principe Harry oggi (Ansa)

Luanda, 27 settembre 2019 – Il principe Harry sulle orme di Lady Diana. Esattamente come fece sua mamma, 22 anni fa, il duca di Sussex ha camminato oggi in Angola su un campo parzialmente sminato. Protetto da casco trasparente e da un giubbotto rinforzato, Harry ha ripetuto quel gesto che ebbe tanta eco mediatica nel 1997 sollevando l’attenzione sul problema delle mine antiuomo, lascito della passata guerra civile durata 25 anni. Le foto che lo ritraggono sono praticamente la fotocopia di quelle di Lady D e non è un caso che, a occuparsi dello sminamento sia la stessa ong Halo sostenuta dalla principessa.

In un messaggio su Instagram, insieme alla moglie Meghan, Harry ha reso omaggio al lavoro instancabile della madre che “ha aiutato a cambiare il corso della storia”. “Il duca di Sussex è onorato di aver visitato un luogo e una comunità che era così speciale per sua madre, e di riconoscere la sua instancabile missione come sostenitrice di tutti coloro che di cui sentiva avevano maggiormente bisogno della sua voce, anche se il problema non era universalmente popolare”.

Impegnato in un giro di dieci giorni in Africa australe con la moglie Meghan e il figlioletto Archie, il duca di Sussex ha lasciato i familiari in un Sudafrica per una tappa di tre giorni in Angola. Dopo Harry si recherà in Malawi, quindi raggiungerà la famiglia il primo ottobre in Sudafrica, alla vigilia del rientro in Gran Bretagna.