Apple-Champs-Elysees-1.jpg (1200×770)Dopo aver aperto negozi imponenti in città come Bruxelles e Chicago , Apple è tornata con un negozio nuovo di zecca che abbellisce gli angoli degli Champs-Élysées parigini. Il nuovo store del padiglione coniuga l’architettura storica con il design contemporaneo e getta una base nuova per ciò che il lusso sostenibile può avere e avere.

Apple-Champs-Elysees-2.jpg (889×596)Progettato da Foster + Partners, il negozio occupa un edificio del XIX secolo magnificamente ristrutturato che conserva gran parte della sua classica architettura parigina, come si può vedere nella facciata restaurata e nell’ingresso. L’edificio di epoca Haussmann presenta anche l’uso di materiali complementari come la pietra di Borgogna e un parquet in rovere francese per un tocco parigino.
Apple-Champs-Elysees-3.jpg (889×638)L’ingresso del negozio conduce a un cortile traboccante di alberi e luce naturale e un tetto solare caleidoscopico che si stende sopra di esso. L’ingegnosa struttura riflette la luce all’interno del negozio e allo stesso tempo si rivela fonte di energia verde per l’intero edificio.

All’interno, si può vedere una grande scalinata che collega il terreno al resto dei piani che ospitano le camere con balconi che si aprono nello splendido paesaggio degli Champs-Élysées. Il cortile interno fiancheggiato da alberi è anche pensato per servire come un’area in cui gli intenditori possono entrare per una sessione gratuita di “Oggi alle mele”.

Apple-Champs-Elysees-4.jpg (1142×966)Oltre a una vasta gamma di altri servizi, il negozio dispone anche di un sistema integrato di raccolta dell’acqua piovana che fornisce acqua per i bagni, gli alberi e le pareti verdi. E proprio come le sue controparti, gli Apple Champs-Élysées sono alimentati al 100% da energia rinnovabile. Bene, parliamo della bellezza dell’architettura sostenibile!