Il magnifico castello di Ashford è un hotel vecchio di 800 anni di così apprezzata provenienza e attività che National Geographic l’ha battezzato “Unique Lodge of the World”

National Geographic Unique Lodges of the World è più di una selezione di hotel di livello mondiale, è una raccolta di esperienze rare, offre agli ospiti incontri intimi con parti del mondo che non molti conoscono, l’Ashford Castle in Irlanda è una di queste “lodge uniche” ”. Precedentemente di proprietà della famiglia Guinness (sì, della fama di Stout), l’Ashford Castle fu fondato dalla famiglia Browne e comprendeva un castello di caccia del castello del XVII secolo nella tenuta prima che le estensioni in stile vittoriano venissero aggiunte da Sir Benjamin Lee Guinness che acquistò la massiccia proprietà immobiliare irlandese nel 1852.

Formidabile e magnifico, il Castello di Ashford è situato su una vasta tenuta irlandese di 26.000 acri (110 km2). Con la pietra grigia e le torrette che si innalzano sulle rive del Lough Corrib, l’antica 70 anni della famiglia Guinness può essere scoraggiante e prepotente in un giorno nuvoloso, ma quando il sole è spento, la proprietà incarna veramente ciò che significa essere uno il membro esclusivamente di soli “The Leading Hotels of the World”.

Quando la famiglia Tollman acquistò l’Ashford Castle nel 2013, la sontuosa villa era un’ombra che perdeva e si sgretolava nell’antica casa ben tenuta di Arthur Guinness, piena di giardini botanici e alberi esotici. Una piccola azienda di costruzioni locale ha trascorso due anni lavorando duramente e restaurando Ashford, mantenendo intatte le caratteristiche originali. Di conseguenza, ciò che i visitatori arrivano alla National Geographic Unique Lodge of the World può aspettarsi uno splendore regale, vecchio stile, in un castello davvero storico.

Riaperto nell’aprile 2015, il Castello di Ashford del XIII secolo è stato restaurato per un valore di 75 milioni di dollari, riaffermando il suo status leggendario tra i migliori hotel del mondo (è letteralmente classificato al 4 ° posto nel mondo). Ognuna delle 83 camere e suite dell’Ashford Castle rappresenta l’eleganza e la raffinatezza tradizionali. A seguito di un attento rinnovamento, tutte le camere e le suite sono state progettate individualmente e con cura, combinando le caratteristiche originali del castello con i più moderni lussi moderni.

Stili di vita dell’elite

Ma non è l’opulenza degli interni e il notevole servizio clienti che rende il Castello di Ashford, risalente all’800, un vero e proprio soggiorno e esperienza di vacanza; la tenuta ospita la prima Scuola di Falconeria d’Irlanda, l’ultimo hobby dell’aristocratico. Uno status symbol tra i nobili dell’Europa medievale, del Medio Oriente e dell’Impero mongolo a causa dell’impegno necessario di tempo, denaro e spazio, la falconeria come avventura di caccia di un uomo ricco alla fine cedette alla fine del XVIII e XIX secolo, come le armi da fuoco divennero lo strumento di scelta per la caccia; anche in questo caso, uno può seguire lo stile di vita aristocratico ad Ashford, direttamente nel tiro di argilla con un fucile o un chiassoso giro di equitazione, pesca contemplativa o kayak e, naturalmente, lo sport preferito del moderno giorno, il golf.

Inutile dire che, se si trova l’attività fisica di ogni tipo aberrante, Ashford Castle è anche sede di uno dei 3 migliori spa in Irlanda. Dedicato al ripristino della bellezza e dell’equilibrio attraverso trattamenti e viaggi termali, le offerte personalizzate del centro benessere Ashford Castle, su misura per ogni ospite, si concentrano su un’antica saggezza essenziale unita a competenze moderne.

Riposati e gusta il lusso in stanze con caratteristiche mai viste prima, tra cui tre raffinati lampadari a conchiglia e un incantevole murale Tree of Life che si estende per tutta la lunghezza della piscina relax. Le strutture all’avanguardia comprendono cinque sale per trattamenti eccezionali, un Hammam rinvigorente, una rilassante sala di vapore e una splendida terrazza con vista serena sulle tranquille acque di uno dei laghi più grandi d’Irlanda; e poi lasciare sentirsi nutriti, purificati, coccolati e rilassati.

Il castello di Ashford ha ospitato molti ospiti illustri, tra cui: re Giorgio V e la regina Maria; John Lennon; George Harrison; Oscar Wilde; Il presidente Ronald Reagan; Prince Edward, conte di Wessex; Robin Williams; Brad Pitt; Pierce Brosnan; e il principe Ranieri III di Monaco e la sua consorte, la principessa Grace. L’esclusivo immobile irlandese è stato per secoli un parco giochi per le generazioni successive delle famiglie di elite de Burgo, Bingham, Browne e Guinness e continua a essere una meta per gli ultra-ricchi del mondo.