Gucci-backlava-jumper.jpg (1200×675)
Un incidente che ruota attorno a un capo di abbigliamento di Gucci “The Fall Winter 2018 show” è stato etichettato come razzismo. La casa di moda italiana ha recentemente affrontato un discreto blocco di critiche quando gli acquirenti hanno protestato contro il maglione da donna del marchio che assomigliava alla “faccia nera”. Il “saltatore da passamontagna” comporta un cut-out alla bocca che è delineato in rosso.

What’s Trending

@WhatsTrending

.@gucci please explain

282 people are talking about this

In effetti, gli eventi hanno subito una spirale rapidamente fuori controllo.

Gucci ha estratto il capo dai suoi negozi e dal suo sito web, sebbene sia ancora disponibile per l’acquisto a $ 890 (£ 688) sul sito di shopping Spring.
La voce dell’articolo è stata descritta come parte di “The Fall Winter 2018 runway show” che è stata “ispirata a maschere d’epoca”. Tuttavia, l’oggetto è ancora “I passamontagna in maglia multicolore hanno sfilato sulla passerella, aggiungendo un tocco misterioso a questa collezione”, dice l’elenco degli articoli.

gucci

@gucci

Gucci deeply apologizes for the offense caused by the wool balaclava jumper.
We consider diversity to be a fundamental value to be fully upheld, respected, and at the forefront of every decision we make.
Full statement below.

4,274 people are talking about this

Immediatamente, Gucci ha rilasciato scuse “per il reato causato”

Molte persone hanno criticato l’aspetto del saltatore dopo che le immagini sono state diffuse online e gli acquirenti indignati hanno minacciato di boicottare il marchio

“Haute Couture Blackface per i millennial ???” una persona ha twittato.