Il Gucci Grip Watch è tra le prime collezioni di orologi disegnati dal direttore creativo di Gucci Alessandro Michele. “Grip” è un riferimento alla vestibilità aderente al polso, al mondo dello skateboard e al modo in cui le scarpe da ginnastica aderiscono al nastro adesivo su uno skateboard. L’offerta è presentata in un nuovo servizio di still life ispirato ai famosi quartieri storici della gioielleria in Europa e agli interni kitsch della Londra degli anni ’70. Girate su pellicola, le immagini celebrano la luce naturale, i toni gioiello, il velluto, l’argenteria e gli interni tipicamente britannici per amplificare il forte contrasto del Gucci Grip Watch minimale.
Gucci ridefinisce il design classico dell'orologio in Grip Watch Editoriale Gucci Grip Still Life London anni '70

La collezione di orologi è stata progettata anche senza alcuna definizione di genere in mente, al passo con la fluida tendenza della maison italiana. Il design One Grip presenta una cassa in PVD in oro giallo e tre finestre che indicano l’ora, i minuti e la data, nonché un bracciale in PVD in oro giallo inciso con GG. Un altro stile di orologio presenta una cassa in acciaio e cinturino intercambiabile in alligatore verde. Gli orologi G-Timeless Automatic sono realizzati con cassa in acciaio e quadrante in pietra di onice nera con cinturino e cassa in acciaio. Gli stili di orologio possono anche presentare una fibbia in oro giallo 18 carati, quadrante in pietra lapislazzuli blu con dettagli api e cinturino intercambiabile in lucertola blu.

.

ADS