PETER SCHLESINGER

Una nuova sfida per Alessandro Michele. Come ha dichiarato il numero uno di KeringFrançois-Henri Pinault, al quotidiano francese Le FigaroGucci è pronto a debuttare nell’alta gioielleria: l’appuntamento sarà nell’estate 2019, tra giugno e luglio.

La linea sarà composta da circa 200 pezzi e sarà contraddistinta dall’utilizzo di molte pietre preziose colorate: tutti modelli realizzati in Italia.

La griffe disegnata da Michele è stata tra i best performing brand nei primi nove mesi dell’anno, con vendite pari a 5,9 miliardi (+35,6%).

L’obiettivo, come ha dichiarato recentemente il ceo Marco Bizzarri, è di avvicinarsi quest’anno ai 10 miliardi di ricavi.