Cosa succede quando metti insieme l’acclamato regista Baz Luhrmann, la premiata stilista costumista Catherine Martin e il fiammeggiante albergatore Alan Faena? Ottieni il Faena Hotel Miami Beach

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-16.jpg (640×640)Ideata da Alan Faena e progettata dal premiato regista / produttore cinematografico Baz Luhrmann e dalla quattro volte vincitrice della produzione e costumista dell’Academy Award (R) Catherine Martin, il Faena Hotel Miami Beach con il mammut Damien Hirst “Gone But Not Forgotten” lo scheletro che domina il lungomare di Miami è probabilmente uno degli hotel più artistici del mondo.

In effetti, il Faena Hotel Miami Beach è l’incarnazione di un hotel boutique sul lungomare di un proprietario altrettanto socievole: l’albergatore e lo sviluppatore immobiliare argentino Alan Diego Faena.

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-8.jpg (660×444)

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-12.jpg (640×640)Faena Hotel Miami Beach con Damien Hirst, probabilmente l’hotel più artistico del mondo

Per capire il Faena Hotel Miami Beach, è forse meglio prima capire il suo proprietario fiammeggiante. Faena è membro del Tate International Committee e del New Museum Leaders Council, vestito spesso in un abito bianco e fedora, è stato un designer di moda per oltre dieci anni prima di vendere il suo marchio iniziando una carriera nello sviluppo immobiliare. Anche in questo caso, il suo primo lavoro è stato con Len Blavatnik, Philippe Starck e Foster + Partners per riqualificare i docklands abbandonati nel quartiere di Puerto Madero a Buenos Aires. Certamente non “inizia in piccolo” – ciò che è risultato è il distretto di Faena che attualmente si trova come il più prezioso immobiliare di Buenos Aires.

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-3.jpg (660×726)Nel momento in cui decise di fare un tuffo nella scena di un hotel sul lungomare di Miami, Faena era armata con un warchest da un miliardo di dollari per sviluppare una proprietà sul lungomare di sei isolati. che comprendeva un centro artistico, il Faena Forum, l’architetto Rem Koolhaas, le residenze di Foster + Partners e il restauro dell’hotel della Sassonia del 1948.

Dire che un soggiorno al Faena Hotel Miami Beach è come entrare nel dramma visivo di Baz Luhrmann e il mondo di Catherine Martin non è un eufemismo. Uno, l’architetto di film sontuosi e visivamente opulenti come Romeo + Juliet, The Great Gatsby e Moulin Rouge. L’altro, un costumista vincitore di un Academy Award; quando combinano entrambi, il 169-room Faena Hotel Miami Beach non è solo un hotel, ma un mondo radicato in voli di fantasia, fasto e cabaret.

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-2.jpg (660×444)

Lo scheletro di Mammoth andato via ma non dimenticato di Damien Hirst 24-karak

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-7.jpg (660×660)

Che si tratti del corridoio dorato o degli incredibili murales dal pavimento al soffitto a foglia d’oro che illustrano tutto, dal bestiario tropicale alle opere grafiche del pittore argentino Juan Gatti , o anche l’area della piscina, una delle aree meno probabili di espressione grafica che Faena Nondimeno è diventato un omaggio agli anni ’60 oscillanti grazie alle sue splendide sedie a sdraio a strisce e le colonne a conchiglia. Prima che tu abbia finito di prenderlo tutto, ecco, con 25 carati d’oro, lo scheletro di mammut d’oro di Damien Hirst che domina visivamente  Gone But Not Forgotten (davvero, come si potrebbe dimenticare?) – chiamare il Faena Hotel Miami Beach una boutique sarebbe una parodia, è un museo d’arte in cui si potrebbe vivere.Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-15.jpg (660×505)

La hall, sala d’attesa di Faena Miami Beach

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-13.jpg (640×768)

Cena a Pao, un’esperienza ancor prima che si cominci a mangiare

Anche la teatralità non ti coinvolge , puoi intraprendere un’avventura epicurea con Paul Qui, Executive Chef e James Beard, vincitore del premio James Beard, mentre presenta una cena omaca di piatti a base di granchio a Faena Miami Beach . Aiutato dallo Chef de Cuisine di Pao, Benjamin Murray, Paul Qui metterà in mostra la sua creatività culinaria attraverso una cena di omakase a più portate ispirata ai granchi con nuove varianti di granchio del sud della Florida e oltre.

Faena-Hotel-Miami-Beach-with-Damien-Hirst-the-Worlds-Most-Artistic-Hotel-19.jpg (660×444)Catch Nocturne, una nuova festa a tarda notte con performance artistiche.

E poi, ci sono le esperienze al Faena Theater. Catch Nocturne, una nuova festa a tarda notte con performance artistiche. Questa serie di tre mesi trasporterà gli ospiti in universi alternativi incentrati su un tema colorato che ispirerà i costumi della notte, la musica, le esibizioni e l’intrattenimento. Le esibizioni sfoceranno le linee tra il pubblico e l’artista con una schiera impressionante di danzatori burlesque, aironi, acrobati, musicisti e altro, i quali si uniranno per creare un’esperienza unica che fa parte del cirque nouveau, parte del dance rave e parte del nightclub di Miami Beach.

Saxony_Suite_Bedroom-1920x1470-549x420.jpg (549×420)