È morta lunedì a Segovia, in Spagna, l’attrice italiana Lucia Bosè. Aveva 89 anni e la notizia della sua morte è stata confermata da suo figlio, il cantante e attore Miguel Bosè.

Bosè, il cui nome anagrafico era Lucia Borloni, era nata a Milano nel 1931 e aveva cominciato a lavorare nel cinema dopo aver vinto il concorso di Miss Italia nel 1947. I suoi primi film erano stati Non c’è pace tra gli ulivi di Giuseppe De Santis e Cronaca di un amore di Michelangelo Antonioni, a cui erano seguiti molti altri per tutti i primi anni Cinquanta. Nel 1955, Bosè aveva sposato il torero spagnolo Luis Miguel Dominguín, da cui si era separata nel 1967 dopo aver avuto due figlie e un figlio. Aveva allora ricominciato a lavorare nel cinema, recitando tra gli altri in Satyricon di Federico Fellini, ma spesso con ruoli di minor importanza rispetto al passato.

Morta Lucia Bosè, star del cinema italiano e madre di Miguel

Bosè aveva ottenuto la cittadinanza spagnola e viveva in Spagna. Era in cattiva salute, dice El Pais, ed è morta di polmonite.

ADS