Berlino sfida Parigi con una serie di appuntamenti dedicati alla moda. Ad aprire la fashion week la sfilata di Amesh Wijesekera (nella foto).Il designer srilankese ha spiccato ieri alla Mercedes-Benz Fashion Week berlinese con una collezione autunno-inverno 2019 ispirata alla sua terra d’origine. La sfilata si inserisce nel programma dedicato ai giovani talenti, che la casa automobilistica promuove da circa un decennio e che dal 2019 cambia nome: da International Designer Exchange Programme a Mercedes-Benz Fashion Talents.

In realtà i momenti fashion sono iniziati il 14 a Berlino con l’evento Alpin Clubbing realizzato dal marchio Bogner e con la seconda edizione di Neo.Fashion, negli spazi di Umspannwerk Alexanderplatz, voluta per dare visibilità alle collezione dei diplomati della scuola di fashion design di Berlino Htw e di altre università tedesche.

Le sfilate in calendario sono all’E-Werk dove a chiudere i lavori, il 17 gennaio, sarà la guru delle tendenze Li Edelkoort.

Al Berlin ExpoCenter City, invece, è partito Panorama (fino al 17), che ha di recente acquisito Selvedge Run, evento fieristico alla sua ottava edizione in gennaio (nella stessa location di Panorama), che si focalizza su proposte di qualità, senza tempo, artigianali e tracciabili, con un focus sul denim e gli heritage brand (StetsonSchott Nyc e Momotaro, per citarne alcuni).

Nella location Station-Berlin tra il 15 e il 17 è in programma Premium, che ospita marchi italiani come Antony MoratoBeatrice BCampomaggiLiu JoLove Moschino e Save the Duck. Nelle stesse date Show&Order si snoda come un department store, nei sei piani del building Kühlhaus, con proposte moda, beauty, interior e lifestyle. Seek, all’Arena Berlin, è dedicato ai marchi dell’upper streetwear e all’urbanwear (tra gli altri Blauer UsaBest CompanyEllesseFila e Kappa), mentre Bright, orientato al mondo skate e street, in gennaio si prende una pausa.

Nella ex centrale elettrica Kraftwerk, Messe Frankfurt mette invece in scena il salone della moda e dell’innovazione sostenibile Neonyt, che oggi ha in agenda la Fashionsustain conference.