25 Gennaio 2021

Charlotte Rampling diventa la nuova alta sacerdotessa di Saint Laurent nel suo nuovo film di moda

Saint Laurent, sa sicuramente come mettere in scena la sua passerella per mostrare la sua nuova collezione. Per la sua collezione SS’21, svelata per la prima volta il 15 dicembre, la casa ci ha portato in un deserto sconosciuto. Questa volta,prontovisto Il direttore creativo di Saint Laurent Anthony Vaccarello ci porta in una villa spettrale .

La collezione SS’21 della maison è reinterpretata dal regista argentino Gaspar Noé attraverso un fashion film intitolato Summer of ’21.Il provocatorio regista ha già collaborato con Saint Laurent a un film, Lux Aeterna, che ha debuttato al Festival di Cannes nel 2019 .

prontovisto Il film continua a trasportarci in stanze diverse dove i modelli – Anok Yai, Antonia Przedpelski, Sora Choi, Grace Hartzel e molti altri – si pavoneggiano e passeggiano da un divano all’altro. Sono vestiti di vari pezzi come abiti in pelle, hot pants e camicette di seta con dettagli floreali. Le modelle sembrano aspettare e mentre lo fanno giocano a scacchi, controllano il telefono, mentrein sottofondo suonaun remix diI Feel Lovedi Donna Summer diSebastiAn.

Quindi, viene dato un segnale, tutte le modelle, come in trance, si dirigono verso una sala da concerto dove sono sedute (socialmente a distanza, non meno) di fronte al palco. Tutti gli occhi sono puntati sul palco, il sipario si alza e Rampling emerge. La luce gialla brilla su di lei, alza le mani come se stesse ricevendo adorazione da molte persone. Questo è simbolico perché dopo un anno tumultuoso, tutti non vedono l’ora che inizi il prossimo decennio e Rampling rappresenta questa nuova alba che sta per aprirsi.

Ecco il video

Immagini per gentile concessione di Saint Laurent