Cartier ha debuttato tre orologi super-complicati come parte della sua collezione di Alta Orologeria – una linea che è stata introdotta nel 2008 per inventare gli orologi più sofisticati e complicati del marchio. Le tre nuove offerte sono state rivelate su Cartier La piattaforma digitale Encounters Encounters, che è stata lanciata nell’ambito di Watches & Wonders 2020. Tutti e tre i pezzi sono modelli scheletrati che spingono i confini dell’orologeria. Il primo è il Rotonde de Cartier Mysterious Hour Skeleton che presenta una cassa relativamente piccola in oro rosa 18 carati che misura 42 mm di diametro. L’orologio utilizza la familiare configurazione a quadrante aperto Cartier in cui gli spazi negativi nei numeri vengono aperti per la scheletro. Il motore dell’orologio è il 9983 MC a carica manuale che offre una riserva di carica di 48 ore.


Il prossimo è l’orologio scheletro Grand Complication Rotonde de Cartier. L’orologio intricato ha una cassa in oro rosa 18 carati le misure 45 mm e il funzionamento interno dell’orologio può essere visto solo dalla parte anteriore. È alimentato dal movimento MC 9406 interno e presenta complicazioni come un ripetitore dei minuti, un calendario perpetuo e un tourbillon volante. L’ultimo orologio del trio è il Rotonde de Cartier Minute Repeater Mysterious Double Tourbillon – un orologio che prende in prestito dal famoso Mystery Clock di Cartier e presenta elementi che sembrano fluttuare nello spazio. La cassa in oro rosa 18 carati misura 45 mm racchiude il movimento MC 9407 interno. In questo orologio, la ruota fissa si trova al centro del disco misterioso e il tourbillon si trova su un secondo disco che ruota attorno ad esso. Anche non convenzionale è il posizionamento del ripetitore minuti. Il quadrante, i martelli, e il gong sono tutti posti sul quadrante invece di essere al contrario. Tutti e tre gli orologi sono ora disponibili per l’acquisto e i prezzi sono tutti su richiesta.

 

ADS