Ad aprire la prossima Milano Fashion Week sarà un brand decisamente inatteso: Benetton. Martedì 19 febbraio il marchio italiano svelerà la collezione maschile e femminile FW19 con uno show co-ed che si terrà presso gli spazi di Area 56 in via Savona.

Benetton sfilerà per la prima volta alla Milano Fashion Week Con Jean-Charles de Castelbajac come nuovo direttore creativo | Image 1
L’evento, inserito nel calendario sarà l’occasione per conoscere come l’heritage pop e irriverente della storica label verrà interpretato e forse rivoluzionato dal nuovo direttore creativo Jean-Charles de Castelbajac, stilista francese che vanta nel suo curriculum lavori e collaborazioni con ICEBERGMax MaraEllesseCourrègesRossignol Le Coq Sportif.
Benetton sfilerà per la prima volta alla Milano Fashion Week Con Jean-Charles de Castelbajac come nuovo direttore creativo | Image 0

Veterano della moda, lo stilista francese è un personaggio poliedrico e versatile che nel corso della sua lunga carriera ha saputo spaziare con successo dal design alla pittura, dalla pubblicità alla street art, intessendo stretti rapporti e collaborazioni con artisti come Andy WarholKeith HaringJean-Michel BasquiatM.I.A e Lady Gaga. Il suo trade mark stilistico è, anche per questo, un mix di punk e pop, colori forti e tocchi eccentrici, reso speciale dalla continua contaminazione col mondo dell’arte. In molti sperano che de Castelbajac porti la stessa freschezza e modernità che ha sempre contraddistinto il suo approccio alla moda nelle nuove proposte Benetton e che, magari, la sua creatività stravagante, libera da schemi e preconcetti rielabori in chiave più street il pop multicolor del brand trevigiano anche grazie alla partnership con qualche artista contemporaneo. Lo scorso ottobre, al momento della nomina, il designer aveva dichiarato:

“Io e United Colors of Benetton siamo sempre stati accomunati da un simile DNA: la passione per la maglieria e l’amore per il pop e per l’arcobaleno. Oggi, grazie ai social network, tutti possono vedere la moda ma pochi se la possono permettere. Il mio progetto con United Colors of Benetton è creare il guardaroba di domani, portando bellezza e stile nella vita di tutti i giorni, a prezzi che tutti possono permettersi.”

Luciano Benetton, tornato recentemente al vertice dell’azienda di cui è stato fondatore, spera che la partnership contribuisca a riportare la sua label al successo di un tempo, facendo salire l’hype attorno allo show al suo debutto in Fashion Week.

Una curiosità: tra le tante affinità che uniscono Jean-Charles de Castelbajac e Benetton c’è la figura di Oliviero Toscani. Il fotografo, lo stilista e Maurizio Vitale sono stati nel 1971 i fondatori del marchio di jeans Jesus, diventato famoso per l’iconica fotografia (il primo piano di un fondoschiena femminile avvolto da un paio di shorts in denim) della campagna pubblicitaria “Chi mi ama mi segua”.

Benetton sfilerà per la prima volta alla Milano Fashion Week Con Jean-Charles de Castelbajac come nuovo direttore creativo | Image 1