giovedì, 23 Maggio 2019
Home ART & DESIGN & TECH Banksy, rubata l’opera del Bataclan dedicata alle vittime dell’attentato

Banksy, rubata l’opera del Bataclan dedicata alle vittime dell’attentato

36
L'opera attribuita a Banksy sulla porta del Bataclan (Ansa)
L’opera attribuita a Banksy sulla porta del Bataclan (Ansa)

Parigi, 27 gennaio 2019 – Rubata l’opera attribuita allo street artist Banksy in memoria della 90 vittime dell’attentato terroristico al Bataclan del novembre 2015. Il murale, raffigurante una donna in lutto, si trovava sulla porta di un’uscita di sicurezza che i ladri si sono portati via.

A dare l’annuncio del furto, avvenuto secondo la polizia nella notte di venerdì, è stato lo stesso teatro parigino esprimendo “profonda indignazione”. “L’opera di Banksy, simbolo di raccoglimento e che apparteneva a tutti: residenti, parigini, cittadini del mondo è stata rubata”, ha scritto il Bataclan su Twitter.

Bataclan@bataclan_

L’œuvre de @originaIbanksy hommage aux victimes du 13/11 a été volée.

1.773 utenti ne stanno parlando

Bansky, si legge ancora nel post, “ha offerto questa opera sulla porta dell’uscita di sicurezza del Bataclan per una ragione: quella della sua scelta d’artista urbano e in uno slancio di omaggio e di sostegno. L’essenza stessa dell’arte urbana è di dare vita a un’opera d’arte in un ambiente particolare e siamo convinti che questa opera aveva un senso solo in questo posto. E’ per questa ragione che avevamo deciso di lasciarla, libera, nella strada, accessibile a tutti”. L’opera era apparsa a fine giugno 2018.

qn