27 Ottobre 2020

ARMANI la collezione Primavera/Estate 2021

20 minuti che precede e introduce la sfilata Giorgio Armani Primavera/Estate 2021, attraversando in un montaggio di immagini, interviste d’archivio ed emozioni la coerenza cangiante dello stile. Nel video-documento, il linguaggio di Giorgio Armani si evolve senza sosta, saldo nelle sue radici. Vibra di sottili equilibri tra rigore e sensualità, città ed esotismo, purezza e piccole concessioni all’eccentricità. Risultato di un percorso di sottrazione, che cattura il tempo e lo sublima, che è di moda e va oltre la moda. Ogni nuova collezione aggiunge lemmi a un vocabolario in espansione, mentre reitera un senso di eleganza nel quale è al centro la persona. Per la collezione Primavera/Estate 2021, la silhouette, sia femminile che maschile, è essenziale, morbida, fluida: una fusione di linee pure e colori neutri – grigi, beige, neri, blu – che si accendono di occasionali geometrie, che brulicano di pattern ritmici, seguendo un’idea di ton sur ton che è reale e metaforica, e mai prevarica sul resto. La silhouette è essenziale, morbida, fluida: una fusione di linee pure e colori neutri. Ne emerge la personalità di una donna e di un uomo liberi dalle convenzioni estetiche, attenti invece a essere se stessi attraverso quel che indossano.
1 / 99