evian.jpg (1239×818)
Evian, la premium società francese di acqua in bottiglia comprende che non esiste un pianeta B. Così, hanno introdotto “Evian renew”. È un contenitore “a bolle” da cinque litri realizzato al 100% in plastica riciclata e contiene il 66% in meno di plastica in peso rispetto a una bottiglia Evian da 1,5 litri. Virgil Abloh è di Evian consulente creativo per la progettazione di innovazione sostenibile. 

Ha progettato l”Evian rinnova’ brillantemente, che si contrae e crolla una volta vuoto. Può anche essere riciclato nelle collezioni kerbside rendendolo un punto di svolta nel design-thinking portando la purezza dell’acqua minerale naturale Evian dalla sorgente alla casa in un modo più circolare. Entro il 2025, Evian promette di utilizzare il 100% di materiale riciclato nelle sue confezioni di plastica e di lavorare con il settore della gestione dei rifiuti. 

Il distributore di acqua pieghevole Renew fa appello ai consumatori millenari che amano l’ambiente. Diversi designer hanno iniziato a ripensare il modo in cui l’acqua è stata consumata. Stanno rispondendo al problema di plastica del mondo. Gli impianti idraulici blu brillante dei designer di New York e Chris Woebken e il contenitore in edizione speciale di Canowater creato dallo stilista Christopher Raeburn per lo Zoo di Londra sono alcuni esempi. Quindi, un processo sarà condotto tra Londra e Parigi dal prossimo mese.

La vice presidente di Evian per il marchio globale, Patricia Olivia, ha confessato che Evian deve tutto alla natura e quindi è impegnata in un pianeta sano. Ha anche detto che può essere raggiunto con nuovi modi di fare business.