NEW YORK, Stati Uniti – I momenti della moda che hai avuto sono pochi e lontani tra questi giorni. Soprattutto durante gli spettacoli di New York, che offrono molto da vedere ma non sempre molto da pensare. Marc Jacobs , le cui passerelle non sono niente se non stimolanti, si è assunto l’incarico di iniettare elettricità nel programma noioso di questa stagione, presentando il designer giapponese Tomo Koizumi nel suo negozio di Madison Avenue venerdì sera.

L’ingresso principale del negozio si è aperto sul backstage, dove il team dei sogni di Marc Jacobs – Katie Grand styling, Anita Bitton casting, Pat McGrath , volti di pittura, Guido che modellano le serrature – hanno alzato gli sguardi spumeggianti. Nel seminterrato, gli ospiti stavano in silenzio sotto le luci bianche, le spalle ai muri, sperando che qualcosa di magico potesse accadere.

Lo spettacolo Tomo Koizumi | Fonte: Steven Ferdman / Getty Images

“Anch’io ero una volta giovane”, ha detto Jacobs alla BoF. “Non dimenticherò mai il sostegno e l’incoraggiamento che ho ricevuto.”

È improbabile che Koizumi, un costumista che lavora a pezzi per le pop star giapponesi e occasionalmente, Lady Gaga, dimenticherà mai Jacobs o Grand, che lo hanno scoperto su Instagram tramite Giles Deacon. “Ha molto a che fare con l’aiuto di navigare nei dettagli per rendere eventi come quelli di successo di Tomo”, ha detto Jacobs.

Per la sua Fashion con un debutto in prima assoluta, Koizumi ha inviato modelli giù per le scale con strati di tulle Quinceañera a taglio corto, cupole e tubi e bulbi di peluria che scoppiano di pesca acida e lavanda morbida. Camminarono con circospezione ma deliberatamente in Mary Janes di Tabitha Simmons, “Oh! Sweet Nuthin” di Velvet Underground, così silenzioso da poter sentire le telecamere fare clic. Hanno accelerato quando personaggi stellati che interpretano l’universo di Marc Jacobs – tra cui le attrici Rowan Blanchard e Emily Ratajkowski – erano improvvisamente al centro. Gwendoline Christie ha chiuso lo spettacolo con l’energia teatrale.

È stato il momento della settimana da non perdere? Forse no, ma sicuramente sembrava una favola. In un momento in cui sembra essere particolarmente tortuoso essere un designer di moda, Koizumi è apparso estasiato dall’esperienza. Tutto grazie a Jacobs e Grand per aver diffuso un po ‘di polvere scintillante.